ITACA blog

05.10.22

Come si recupera il tempo perso?

A volte mi chiedo, guardandomi indietro, come mai il tempo sia trascorso comunque, anche quando non ne aveva il diritto, perché il tempo con la sofferenza è tempo buttato. Dicono che giovinezza significhi spensieratezza, ma il mondo della malattia dà piccole certezze e sicurezze chiedendo in cambio tutto il resto, assorbe e porta via con […]

Continua a leggere >>

15.09.22

Bastava piangere un po’

Tante volte ci siamo sentiti dire che in fondo al tunnel c’è sempre la luce, che ogni sforzo verrà ripagato e che alla fine, dopo tanto soffrire finalmente tutto sarà più semplice, in discesa verso la versione migliore di noi stessi. Purtroppo quasi nessuno specifica che la luce in fondo al tunnel è un fievole […]

Continua a leggere >>

08.09.22

Covid-19 e Salute Mentale

La pandemia da Covid-19 ha radicalmente cambiato la vita della popolazione mondiale.Dalla fine del 2019, in pochi mesi, il virus si è diffuso con impressionante velocità in tutto il mondo, generando terrore e paura. A causa della facile trasmissibilità del virus, fin da subito si è registrato un esponenziale tasso di crescita di contagi. Per […]

Continua a leggere >>

01.09.22

Influenze e deformità

Da anni ormai la preoccupazione estetica e fisica per l’immagine di sé sembra essere prioritaria tra gli obiettivi delle persone: alimentazioni restrittive o esagerate, allenamenti estenuanti, sensi di colpa e senso del dovere sono all’ordine del giorno per noi giovani, vittime di una diet culture nata in America e arrivata ormai in tutto il mondo. […]

Continua a leggere >>

11.08.22

Partorirai con (ancora più) dolore

Il fenomeno della violenza ostetrica è più diffuso di quanto si pensi. Da una ricerca dell’Osservatorio Italiano sulla violenza Ostetrica risulta che 2 donne su 10 l’abbiano sperimentata e io sono tra queste. Sono passati 16 anni e ancora mi porto appresso gli strascichi psicologici di quell’esperienza, così ho pensato di metterla su carta per […]

Continua a leggere >>

28.07.22

La dolcezza cura

La dolcezza cura: altro non è che connessione, sentirsi speciali e considerati. Credo che rimaniamo eterni bambini, ed è forse per questo che cerchiamo l’amore degli altri: per riprodurre la sensazione di sentirsi importanti per qualcuno. Non sono mai stata particolarmente lungimirante nelle relazioni eppure in ambito terapeutico ho sentito per la prima volta com’è […]

Continua a leggere >>

21.07.22

Il valore del pianto

Qualche giorno fa una persona mi ha chiesto: “Secondo te, perché ultimamente si piange di più?”. Istintivamente ho dato una risposta banale, forse quella che daremmo tutti al giorno d’oggi: ho proposto motivazioni come la precarietà della situazione che stiamo vivendo, la guerra, la pandemia e le quarantene, ecc. Poi, però, quella domanda mi continuava a risuonare […]

Continua a leggere >>

13.07.22

Una vita borderline, da 30 anni sulle montagne russe

Se sommo le giornate passate non facendo assolutamente nulla ma bevendo caffè e fumando sigarette, metto insieme diversi anni. È questo che mi addolora di più: il tempo che la malattia mi ha fatto sprecare e che non tornerà mai indietro. Mi sono laureata, ho iniziato a fare uno stage in una radio della città […]

Continua a leggere >>

07.07.22

Ossessivi in trappola!

All’epoca, ancora acerba qual ero, non avrei mai potuto immaginare che l’incontro del 12 luglio 2018 avrebbe cambiato per sempre, indubbiamente in meglio, la mia vita. Voglio fugare ogni vostro dubbio, onde evitare comici fraintendimenti: non mi riferisco a un appuntamento romantico, bensì al primo vero faccia a faccia con il mio psichiatra. Ero una […]

Continua a leggere >>